Le Rubriche di FantaService
FantaSoccerVillage's Magazine
Articolo Top&Flop; della 19ª giornata
09/01/2017RESOCONTO DI GIORNATA
Archiviata anche l’ultima giornata del girone di andata. Questi, secondo noi, i giocatori che si sono messi maggiormente in evidenza in questo primo turno del 2017 e quelli che, al contrario, hanno deluso le aspettative. 

FantaTop
Szczesny (Roma) – il portiere giallorosso ha eretto un vero e proprio muro davanti alla sua porta. A Marassi ha dimostrato tutto il suo talento cristallino. Peccato alterni prestazioni eccellenti a topiche clamorose. Invalicabile
Perisic (Inter) – un altro giocatore che sta beneficiando della cura Pioli, come Brozovic e tutti i membri del reparto difensivo nerazzurro. Contro l’Udinese è stato una vera forza della natura. Assolutamente immarcabile. Sgusciante.
Gomez (Atalanta) – perforare la difesa del Chievo, specie al Bentegodi, non è un’impresa facile. Tanti attaccanti blasonati hanno “rimbalzato” contro la retroguardia veneta. El Papu, invece, ha trapassato la difesa del Chievo come un coltello caldo il burro, mettendo a segno una sontuosa doppietta e portando costantemente scompiglio dalle parti di Sorrentino. Dominante.   
Higuain (Juventus) – la difesa del Bologna non è certo tra le più rocciose del torneo, ma l’argentino ha offerto una prestazione eccezionale. Pare sia tornato dalle vacanze invernali carico a molla. Grintoso.   
Maccarone (Empoli) – nella sfida salvezza contro il Palermo entra e timbra il cartellino. Un gol pesantissimo quello messo a segno da uno dei “nonni” del torneo. Eterno.

FantaFlop
Biglia (Lazio) – i fantallenotori che hanno deciso di puntare sul centrocampista argentino lo hanno fatto soprattutto per la freddezza e la precisione dagli 11 metri. L’errore dal dischetto contro il Crotone sarà rimasto indigesto a molti. Indigeribile.
Dainelli (Chievo) – mettiamo lui dietro la lavagna, ma da Radovanovic in giù nessun giocatore del Chievo merita certo elogi. Al contrario, una sonora tirata d’orecchie. Il gioco dei veneti si basa proprio sull’efficienza difensiva: quando viene a mancare è possibile osservare lacune incolmabili nella manovra clivense. Inefficiente.
Silvestre (Sampdoria) – la sua espulsione sta facendo discutere molti. Giusta? Ingiustificata? A noi non interessa. È un -1 che da un difensore della sua esperienza non è lecito attendersi. Deludente.  
Ljajic (Torino) – alterna buone prestazioni a gare veramente incolori. Con un Sassuolo così “rattoppato” avrebbe dovuto osare di più ed essere più “cattivo” agonisticamente. Timido.
Nestorovski (Palermo) – un suo gol avrebbe fatto comodo al Palermo e ai non pochi allenatori che hanno puntato su questo talentuoso giocatore macedone. Non è stato servito bene, ma allo stesso tempo si è fatto vedere ben poco. Impalpabile.   

Osservati speciali
Lapadula (Milan) – è entrato in campo come una furia ed è stato determinante per il gol che ha sancito il successo dei rossoneri. Il possibile addio di Bacca, tentato dalle sirene cinesi, fa un po’ meno paura in casa Milan.  
Freuler (Atalanta) – non ha fatto percepire l’assenza di Kessié.
Tonelli (Napoli) – un altro ex giocatore dell’Empoli sbarcato alle pendici del Vesuvio. Il suo arrivo è stato celebrato dalla stampa molto meno rispetto a quello di Maksimovic, ma noi siamo certi che saprà ritagliarsi uno spazio importante in questo Napoli.
Barella (Cagliari) – pur avendo solo 19 anni, gioca già con la calma di un veterano. È anche dotato di un bel tiro. Ricordatevelo!
Skriniar (Sampdoria) – più che positivo il suo debutto con la maglia della Sampdoria, nonostante la sconfitta patita al San Paolo. In più di un’occasione è stato capace di neutralizzare Mertens. Niente male.
Autore: FantaSoccerVillage - Visite: 1751
Commenti all'articolo (ci sono 0 commenti)
Non sono presenti commenti per l'articolo...
Per commentare l'articolo devi essere registrato ed autenticato
vai all'elenco